La tua bellezza passa attraverso una corretta pulizia del viso, che rende la pelle più luminosa e compatta. È proprio questo il primo rituale di bellezza che devi effettuare.

I benefici della pulizia del viso

La pelle è l’organo del corpo che fa da barriera alle sostanze nocive che ci sono nell’aria, come lo smog e il fumo di sigaretta. La pelle è inoltre specchio di quanto avviene nel nostro corpo: pensa agli odiosi brufoli nel periodo dell’adolescenza o, in età più adulta, in prossimità delle mestruazioni. Pelle che però spesso trascuriamo, quando basterebbero semplici gesti per aiutare il suo funzionamento e il suo mantenimento. A iniziare dalla pulizia del viso, con la quale si tolgono i residui di trucco, lo sporco dato dallo smog e dall’inquinamento, le impurità e le cellule morte. Una semplice azione che porta numerosi giovamenti alla pelle, che risulta più luminosa, compatta e giovane.

A casa, ma non solo. Perché andare dall’estetista

Potresti essere tentata di prenderti cura della pelle del tuo viso da sola a casa. Pulizia quotidiana, la crema mattina e sera, una maschera ogni tanto… certo, non ci vorrebbe molto. Ma sei sicura che il tuo impegno sia realmente così costante? E sei poi certa che non vi siano differenze con la pulizia fatta da una professionista? Se ci rifletti bene, ti renderai conto che le differenze sono numerose e sono importanti.
L’estetista prima di procedere alla pulizia del viso fa un’analisi della tua pelle in quel momento specifico, così da intervenire con il tipo di pulizia e con i prodotti più indicati per le tue esigenze, tenendo in considerazione anche la stagione in cui ci si trova.
Il trattamento realizzato dall’estetista riesce ad agire più in profondità rispetto a quelli che si possono fare a casa. Inoltre, i movimenti effettuati dall’estetista permettono di rimuovere i ristagni circolatori, favorendo così una migliore circolazione sanguigna e linfatica che porta a maggiore ossigenazione e nutrimento.
Una perfetta pulizia, con la totale rimozione delle cellule morte, fa sì che le maschere e creme utilizzate successivamente saranno più efficaci.
I migliori risultati si ottengono effettuando una pulizia del viso professionale ogni 4-6 settimane, ma se proprio non riesci a essere così costante, magari per motivi economici, cerca almeno di fare una pulizia del viso quattro volte l’anno al cambiare della stagione. E, tra una seduta e l’altra, non dimenticare l’importanza di una routine quotidiana di cura della pelle del viso.

A quale età iniziare

Ogni età richiede una pulizia del viso differente, perché diverse sono le esigenze della pelle trattata. L’età giusta alla quale iniziare a sottoporsi a tale pratica è quella dell’adolescenza quando, a causa della tempesta ormonale e di una cattiva alimentazione, iniziano a formarsi punti neri (comedoni) e brufoli. L’età ideale alla quale smettere? Semplicemente non c’è.

Per avere un viso sempre giovane e privo di inestetismi rivolgiti a L’angolo della bellezza. Le professioniste del centro estetico, grazie all’analisi approfondita con dermatoscopio, eseguiranno la pulizia del viso più indicata alle caratteristiche della tua pelle. Ti aspettiamo a Malavicina di Roverbella (MN), in via Monte Sei Busi 47. Per informazioni puoi contattarci allo 0376.696542 o via email ad angolo.dellabellezza@libero.it. Per fissare il tuo appuntamento puoi utilizzare anche l’apposito spazio sul nostro sito.