Vincere la guerra ai peli superflui: è possibile grazie all’epilazione laser al diodo, che garantisce di eliminare il 90% del patrimonio pilifero mentre il restante è praticamente invisibile.

I principi dell’epilazione laser al diodo

L’epilazione laser al diodo si basa sulla tecnica di fototermolisi selettiva, con la quale le onde laser unidirezionali e monocromatiche vanno a colpire il pelo e il bulbo pilifero senza però toccare in alcun modo la pelle. Si tratta di una tecnica progressiva: per ottenere i risultati desiderati sono necessarie tra le 6 e le 10 sedute. Annualmente, poi, ci si deve sottoporre a una seduta di mantenimento.

Chi si può sottoporre al trattamento

Importante per l’efficacia del trattamento è il tipo di pelo e il suo colore: più è forte il contrasto tra la pelle e il pelo migliore è il risultato ottenuto. L’eliminazione è garantita con pelo particolarmente scuro e spesso su pelle chiara; più difficile su pelle abbronzata o con fototipo scuro e su peli chiari e sottili. Non è invece possibile effettuare questo tipo di epilazione su peli molto chiari o bianchi.

Addio al dolore

Non solo il laser al diodo permette di dire definitivamente addio ai peli superflui, ma lo si fa anche in modo indolore. Essendo la soglia del dolore soggettiva, in alcune zone più delicate (inguine e ascelle) alcuni pazienti possono sentire un po’ di fastidio ma questo può essere evitato con l’applicazione di un gel calmante prima del trattamento e di una crema lenitiva dopo.


Se cerchi un centro estetico per l’epilazione permanente affidati alla professionalità de L’angolo della bellezza. Siamo a Malavicina di Roverbella (MN) in via Monte Sei Busi 47. Se vuoi maggiori informazioni o vuoi fissare il tuo appuntamento, chiamaci allo 0376.696542
o scrivici ad angolo.dellabellezza@libero.it. Per entrare in contatto con noi puoi anche utilizzare le possibilità offerte dal nostro sito (modulo di prenotazione, modulo di contatto, richiamami, chiama ora).